La Blefaroplastica ... - Medistanbul

La blefaroplastica, comunemente nota come riduzione delle palpebre, è un'operazione per rimodellare le palpebre.

Una riduzione della palpebra superiore può migliorare la tua vista e farti sembrare più giovane. Una riduzione delle palpebre inferiori può aiutare a ridurre le rughe e il gonfiore.

Perché fare una riduzione delle palpebre?

Con l'età i nostri muscoli si rilassano e la pelle perde elasticità. Inoltre, il rilassamento dei muscoli sottopelle consente ai grassi che attutiscono gli occhi nelle orbite di gonfiarsi in avanti per dare l'aspetto di borse. Le pieghe e il gonfiore spesso sembrano peggiori al risveglio, specialmente dopo periodi di stress e mancanza di sonno.

La vecchiaia può anche causare l'accumulo di palpebre cadenti e pieghe della pelle sulle palpebre superiori. A volte c'è così tanta pelle che le palpebre superiori pendono sulle ciglia

La blefaroplastica, plastica palpebre, chirurgia in Turchia

Cosa accadrà prima della mia operazione?

Incontrerai il tuo chirurgo per spiegare perché vuoi un intervento di blefaroplastica e quali sono i risultati che desideri. Il chirurgo registrerà la tua storia medica, in particolare dovrebbe informarti se hai mai avuto una malattia della tiroide, ipertensione, diabete o problemi agli occhi. Il chirurgo registrerà i farmaci che stai assumendo, compresi i rimedi erboristici e le vitamine.

Il tuo chirurgo esaminerà i tuoi occhi, il viso e la pelle. A seconda del peso e dell'altezza, il chirurgo può assicurarsi che la procedura sia sicura. Se sei in sovrappeso, incinta o stai pianificando una gravidanza, il tuo chirurgo potrebbe suggerire di ritardare l'operazione.

Come viene eseguita l'operazione?

Le riduzioni delle palpebre possono essere eseguite in anestesia locale o in anestesia generale (solo in ospedale). In una procedura tipica, il chirurgo esegue dei tagli che seguono le linee naturali delle palpebre: nelle pieghe delle palpebre superiori e appena sotto le ciglia sulle palpebre inferiori. Questi tagli si estendono un po 'nella linea della risata, chiamata anche zampa di corvo all'angolo degli occhi.

Scegli il chirurgo
Se decidi di avere una riduzione delle palpebre, vai solo da un chirurgo plastico esperto iscritto all'albo specialista. Dovresti parlare con il tuo chirurgo prima dell'intervento su quando e come pagare.

Come posso aiutare il mio commercio ad avere successo?

Sii il più sano possibile, mantieni il tuo peso stabile con una buona alimentazione e un regolare esercizio fisico. Se fumi, smettere di fumare almeno sei settimane prima dell'intervento aiuterà a ridurre il rischio di complicanze.

Qual è il trattamento alternativo?

A volte una fronte abbassata può far sembrare la palpebra cadente. Il chirurgo può consigliare un lifting delle sopracciglia al posto o contemporaneamente alla riduzione delle palpebre. Solo le rughe sulla pelle tagliate dalla chirurgia vengono migliorate. Le pieghe della pelle che si estendono sulla guancia di solito non migliorano. Se hai le rughe e la pelle flaccida in altre parti del viso e del collo, può essere utile eseguire un lifting del viso o del collo (o entrambi) contemporaneamente alla riduzione delle palpebre. Un lifting può essere utilizzato non solo per sollevare la fronte e la palpebra superiore, ma anche per sollevare e aprire l'angolo esterno dell'occhio.

Sebbene una riduzione delle palpebre sia il modo migliore per ridurre il rilassamento in quest'area, a volte può essere utilizzato un laser per bruciare la superficie della pelle in modo controllato. Questo trattamento è chiamato superficie laser e può essere eseguito insieme alla riduzione delle palpebre per migliorare le rughe rimanenti. Dopo la sessione laser, la pelle guarisce per essere più liscia e meno rugosa. Questo miglioramento non è permanente e la procedura non funziona bene sulla pelle scura. Botox può essere utilizzato anche per levigare le linee sottili.

La blefaroplastica, plastica palpebre, chirurgia in Turchia

Quali sono i principali rischi e complicazioni della riduzione delle palpebre?

Come tutte le operazioni, la blefaroplastica presenta alcuni rischi. Sebbene improbabile, è importante valutare i rischi rispetto ai potenziali benefici della chirurgia. Discuti ciascuno di essi con il tuo chirurgo plastico per assicurarti di aver compreso le complicazioni e le possibili conseguenze.

Complicazioni associate alla chirurgia:

 

  • Cicatrici
  • emorragia
  • Infezione
  • Gonfiore, lividi e dolore
  • Problemi di guarigione
  • Sensibilità aumentata o ridotta nell'area
  • Asimmetria
  • Risultato insoddisfacente
  • Reazione allergica.
  • Rischi di anestesia:
  • Coaguli di sangue
  • Infezione
  • Reazione allergica
  • Attacco di cuore o ictus
  • Morte.

Recupero

Puoi alzarti dal letto lo stesso giorno dell'intervento. Potresti avere un sanguinamento dalle palpebre per il primo giorno o due dopo l'operazione. Strofinare delicatamente con quadrati di garza o un fazzoletto di pelliccia. Le attività che aumentano il flusso sanguigno al viso (piegarsi, sollevare pesi o fare un bagno caldo) possono aumentare il rischio di sanguinamento, quindi evitali per la prima settimana. Dormi con cuscini extra per tenere la testa alta. Puoi pulire gli occhi con una garza umida.

Puoi svolgere attività leggere dopo una o due settimane. Non sollevare oggetti pesanti per diverse settimane ed evitare il sesso per almeno due settimane. Non guidare fino a quando non ti senti sicuro ea tuo agio indossando la cintura di sicurezza.

All'inizio, la pelle degli occhi potrebbe apparire troppo tesa e gonfia e avrai lividi che possono essere mascherati con il trucco.

Le cicatrici rimarranno rosa per alcuni mesi, ma di solito diventeranno quasi invisibili. La maggior parte dei pazienti è soddisfatta del risultato finale, ma alcuni trovano difficile utilizzare la nuova forma. Può succedere a chiunque.

Leave a Reply